Identikit di Kepler-452b, che per la Nasa è cugino della Terra

OggiScienza

pia19830-main-earthlikeexoplanets_0722
SCOPERTE – Giovedì 23 luglio 2015 è una data destinata a diventare un punto di riferimento storico nella ricerca di altri pianeti abitabili al di fuori del nostro sistema Solare. Forse sì, o forse no.

Sul valore scientifico della scoperta non si discute: la Nasa ha annunciato di aver individuato, grazie al telescopio spaziale Kepler, un esopianeta che presenta caratteristiche simili alla Terra più di qualunque altro mai individuato nella storia della ricerca spaziale. Così il pianeta appena scoperto, battezzato Kepler-452b, è diventato direttamente il candidato numero uno tra i 4696 potenziali cugini della Terra individuati nel corso di circa due decenni di osservazioni (di cui poco più di 500 trovati negli ultimi quattro anni).

Tuttavia, prima di parlare con ragionevole certezza di “cugino” della Terra, se non addirittura di “fratello” o di “Terra 2.0”, occorreranno analisi molto più approfondite rispetto ai dati oggi a disposizione. Qualcuno sospetta che il comunicato…

View original post 1.044 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...