Rosam cape, spinam cave

Cogli la rosa, attento alla spina.

Si tratta di una celebre frase di D’Annunzio, riferita all’amore e alla vita matrimoniale, ma che credo si applichi bene a tante altre situazioni. Quale aspetto della nostra vita non nasconde spine? Come possiamo stare lontani dalle insidie, dai problemi e dalle sofferenze?

Purtroppo temo non sia possibile. Ma non per questo si deve essere pessimisti: ogni cosa ha il suo fiore, ha le sue gioie e le sue soddisfazioni, i suoi piccoli e grandi piaceri.

Fin troppo facile è trovare sempre l’aspetto negativo, farsi infettare dalla negatività Sanremoe dal pessimismo. Molto più difficile è trovare sempre qualcosa di buono in ciò che ci accade intorno.

E questo è solo uno dei tanti elementi che possono condurre l’uomo verso la tanto agognata felicità,  nel cammino alla ricerca della felicità.

Sì, lo so, pensavate che il link fosse al film con Will Smith, ma quello lo conoscete già, qui vi ho messo qualcosa che probabilmente per voi è nuovo.

E cosa c’entra la foto? Ben poco in realtà, è un’immagine di Sanremo di qualche giorno fa, è lì che ho sentito la citazione di D’Annunzio. Poi una giornata di sole è sempre piacevole da vedere, qui nella bassa è stagione di nebbia.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...